Barone di Villagrande, un racconto di vino e territorio sul nuovo sito dell’azienda

novembre 8th, 2017 Posted by News ed Eventi No Comment yet

Un racconto di vino e territorio, sospeso tra tradizione, gusto e immaginazione. Sono questi i principali contenuti del nuovo sito di Barone di Villagrande, azienda vinicola arroccata sull’Etna ad una quota di 700 metri.

Qui, dal 1727, la famiglia Nicolosi, generazione dopo generazione, porta avanti la tradizione vinicola, con grande impegno e devozione per il territorio, producendo vini Doc di qualità.
Oggi Barbara Liuzzo in qualità di Direttore Vendite e Marketing e Marco Nicolosi in qualità di Enologo e Direttore della Produzione continuano a mantenere vivo l’impegno sul territorio con l’obiettivo di rispettare e valorizzare al meglio il patrimonio della famiglia e le peculiarità della zona vitivinicola.
All’interno del nuovo portale, è narrata la filosofia aziendale legata ai suoi antichi vitigni autoctoni: il Carricante per l’Etna Bianco Superiore, il Nerello Mascalese e Cappuccio per l’Etna Rosso.
Il risultato è una vetrina virtuale costruita con i più moderni linguaggi del web dalla Creative Agency AD Positive di Leonardo Recalcati, dal web designer Alfio Nigro e dall’artista e illustratore Alfredo Guglielmino che “per Barone di Villagrande ha immaginato e poi rappresentato graficamente con le sue illustrazioni e tradotto il nostro pensiero in colori e forme – spiegano Barbara e Marco – Tutto è stato ritagliato tailor made su come noi vediamo l’Etna e sulla nostra idea di Cantina”.
La nuova release del sito www.villagrande.it è responsive. Una piattaforma dinamica, ricca di contenuti, che permette a chi naviga di accedere a una serie di servizi e informazioni sulla casa vinicola e diventare parte attiva della sua community, conoscendo anche tutti i componenti della famiglia Barone di Villagrande grazie alla sezione “Le persone”.
“Con questa nuova veste grafica del sito – spiegano Barbara Liuzzo e Marco Nicolosi – abbiamo voluto creare una continuità territoriale rafforzando l’ identità culturale legata al vino, al paesaggio, alla storia della nostra azienda e, inoltre avvicinando la cantina al consumatore attarverso il linguaggio del web”
Tags: , ,